top of page

Reiki: perchè fare un primo livello?

Aggiornamento: 3 apr 2022


Da poco più di un mese ho finalmente ricevuto il titolo di Master Reiki, questo significa finalmente poter insegnare e passare questa tecnica ad altri.

Quali sono i motivi per cui un individuo dovrebbe fare un primo Livello Reiki e iniziare questo percorso?

Questa è la domanda che mi pongo da quando ho ricevuto il titolo di Master Reiki, e a questa domanda provo a rispondere con la mia esperienza personale.

Quando ho deciso di fare il primo livello Reiki, ero in un momento della mia vita in cui qualcosa non mi piaceva e non mi faceva sentire realizzato, vivevo dei malesseri a livello, emozionale, mentale e fisico, non ero in equilibrio e non ero centrato, ero totalmente disconnesso con il mio vero Sé.

Quando finalmente sono venuto a conoscenza del Reiki e ho preso parte ad un primo livello, mi sono reso conto che attraverso questa tecnica sarei riuscito a riequilibrare me stesso, sia emotivamente, mentalmente e fisicamente, ma anche di più.

Ho ritrovato il mio centro, ho iniziato a prendermi cura di me stesso, a fare attenzione a ciò che vivevo nell'attimo presente, è lo strumento che mi ha permesso per la prima volta di comprendere in modo pratico cosa significa vivere il qui e ora.

Ho praticato l’auto-trattamento tutti i giorni, più volte al giorno, mattino pomeriggio e sera, e nell'arco del tempo i cambiamenti su di me sono stati evidenti e diversi, a livello mentale ed emozionale, ho ritrovato serenità e calma, a livello fisico ho ritrovato benessere a tutti i livelli, anche a livello energetico.

Prima del Reiki ero stressato, agitato, irrequieto, infelice e insoddisfatto, non mi sentivo realizzato, mancava qualcosa nella mia vita.

Da quando ho incontrato il Reiki nel mio cammino, ho ritrovato serenità, calma, tranquillità, e salute fisica, posso oggi affermare con convinzione di non ammalarmi più come prima, gestisco meglio le mie emozioni e i miei pensieri, gestisco meglio la mia salute fisica, mi nutro meglio e con amore, mi circondo di persone positive e utili alla mia crescita spirituale.

Oggi posso affermare di essere al 100% responsabile della mia realtà e della mia vita, e di come reagisco agli avvenimenti, sono io che decido come sentirmi e cosa pensare a riguardo, mentre prima ero in balia, come una nave senza qualcuno al timone, mi facevo trascinare dalla corrente.

Il Reiki ha cambiato completamente la vita. Ho imparato non solo a prendermi cura di me stesso, ma a prendermi cura anche degli altri, ho imparato a mettermi in una posizione di ascolto, accoglienza ed empatia con gli altri individui, ho imparato a mettermi in secondo piano.

Questo processo mi ha portato a lavorare sul rapporto con il mio Ego, la mia presunzione, il mio credermi superiore o migliore degli altri.

Il Reiki mi ha insegnato l’umiltà, essere operatori Reiki significa essere al servizio di qualcosa di più grande, l’operatore Reiki è solo un canale, attraverso cui fluisce l’energia universale, non è l’operatore che fa “guarire” o fa stare meglio qualcuno, ma è l’energia che entra nell'individuo e l’individuo stesso che sceglie attraverso il libero arbitrio cosa fare di questa energia.

Quando ci si approccia ad una tecnica come questa si impara ad essere responsabili del proprio stato di benessere fisico, mentale, emozionale e spirituale, si apprende a non inventare più scuse su ciò che accade a noi stessi e alla nostra vita, noi siamo gli unici responsabili.

Dal momento in cui ricevi le 4 armonizzazioni o attivazioni, e diventi un canale Reiki, entri in un mondo in cui tu diventi l’artefice del tuo destino, tu e solo tu puoi decidere il corso della tua vita, non puoi più delegare responsabilità ad altri (governo, amici, partner, familiari ecc), il mondo delle scuse e delle giustificazioni finisce, ed inizia quello della propria responsabilità individuale.

A te la scelta, vuoi essere padrone della tua vita e del tuo destino, o vuoi continuare a fare decidere ad altri o a qualcosa di esterno e non dipendente da te?

Se hai deciso di assumerti questa responsabilità verso te stesso, gli altri e l’universo, allora è il momento per te di fare questo passo e di partecipare ad un primo Livello Reiki.

Le prossime date le trovi nella pagina eventi del mio sito, per qualsiasi altra informazione o approfondimento puoi scrivermi a info@reikitorino.com

Ti aspetti, buon cammino e buona vita.

78 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page